Camere

   

Hanno i nomi dei venti. Sono sei camere accoglienti, una diversa dall’altra, ma tutte arredate con cura ed amore. Maestrale, il fiore all’occhiello, Libeccio e Scirocco dotate di balconcino e di una vista mozzafiato, poi Tramontana e Grecale che guardano ai monti ed, infine, Zefiro esposta ugualmente lato mare ma situata al piano terra.
Da ogni finestra, uno spettacolo particolare con panorami che sembrano quadri. Così ogni finestra è un quadro diverso: con le mani si può toccare l’azzurro del cielo, con i piedi il blu del mare e con gli occhi ci si può perdere nell’infinito.